Seguici su
Cerca

Ordinanza di istituzione di divieto di transito e senso unico alternato

deviazione traffico-divieto accesso

Il Responsabile del Settore Lavori Pubblici e Manutenzione ORDINA l’istituzione di senso unico alternato nonché divieto di sorpasso a tutti gli autoveicoli per l’esecuzione di lavori sui tratti stradali sotto riportati dal 29/01 al 18/06/2024

Data di Pubblicazione

29 gennaio 2024

Tipologia

News

Vie Bissa, Vivaldi, Campagna, Cappuccini, Po, Fontanelle, Martiri Della Libertà, XXV Aprile, Verde

l'istituzione del senso unico alternato nonché il divieto di sorpasso a tutti gli autoveicoli varrà dal giorno 29.01.2024 al 18.06.2024, dalle ore 8.00 alle ore 17.00, esclusi sabato e giorni festivi.

Possono derogare alla presente Ordinanza i mezzi in servizio di Polizia e Soccorso.

Gestione viabilità

Le condizioni disposteper la gestione della viabilità sono:

  • l’utilizzo della sequenza di segnali stradali previsti nello schema segnaletico e di cantiere codificato dalle tavole n.65 (in caso di movieri), n.66 (in caso di semafori) e n. 67 (in corrispondenza di intersezioni) del D.M. 10 luglio 2002 “Disciplinare Tecnico Segnaletica Temporanea”;
  • nel caso si formino code di veicoli superiori a 100 mt o che interessino le intersezioni a rotatoria, si impone l’utilizzo del moviere e il semaforo deve essere posto in lampeggio, fino allo smaltimento delle code;
  • durante i cicli del semaforo, l’attesa del rosso non dovrà superare i due minuti;
  • la segnaletica, che evidenzia e regola il senso unico alternato, dovrà essere esposta esclusivamente durante l’esecuzione dei lavori;
  • qualora i lavori siano sospesi, la strada dovrà essere libera da segnali, impedimenti e ingombri, fatti salvi quelli che indicano e segnalano la zona di cantiere e dovrà essere lasciata libera di insidie e manomissioni che comportino pericolo per la mobilità;
  • i lavori dovranno essere eseguiti esclusivamente sullo stesso lato della strada, non devono esserempresenti cantieri su entrambi i lati della strada;
  • l’estesa del cantiere regolato con semaforo non dovrà mai essere superiore a 100 metri e nel caso sia ivi compresa una intersezione con altra viabilità, questa deve essere obbligatoriamente regolata con apposito moviere;
  • provvedere all’oscuramento di tutta la segnaletica in contrasto col presente provvedimento;
  • provvedere a proteggere e segnalare adeguatamente i tratti dove si eseguono le lavorazioni ed eliminare tutte le insidie che possono costituire pericolo per gli utenti;
  • a fine lavori, ripristinare lo stato dei luoghi

Ordinanza del responsabile n. 06

Tipo Titolo Scarica
  PDF258,5K ordinanza rsponsabile n.06

Ultima modifica: martedì, 30 gennaio 2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio !

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri